Post del Fondatore

PVU, pensaci tu!
È il nostro slogan più semplice e veritiero!
Uno slogan che nessuno potrà copiarci nei contenuti, perché solo il nostro Programma Politico sa promuovere e produrre equilibrio fra costi e benefici.

Solo il nostro Programma Politico indica le premesse per creare il Nuovo Umanesimo, che anche il Presidente del Consiglio Conte ci ha copiato…ma, ancora, solo nello slogan e non nei contenuti.

Vogliamo l’acqua gratuita, l’energia elettrica gratuita, il treno gratuito, la Nave e l’Aereo della Compagnia di Bandiera gratuiti; vogliamo gratuite la Scuola e l’Università pubbliche; vogliamo gratuita e di libera scelta la sanità!

Vogliamo il lavoro a 4 ore per turno e per 5 giorni settimana x 48 settimane anno. E, con pianificato equilibrio, vogliamo che l’Impresa abbia un incentivo epocale: quello di vedersi pagare un dipendente su due dal nuovo Ministero del Lavoro e dell’Economia Sociale.

Sappiamo bene che, le suddette verità, sembrino impossibili per chi ignora l’unico paradigma economico-sociale e finanziario che rende possibile l’equilibrio costi-benefici!

Ma, sappiamo altrettanto bene, che ciò è possibile, perché abbiamo un programma che lo descrive minuziosamente e propone il tutto partendo dalla Stato-Nota: ovvero una CRIPTOVALUTA di Stato, emessa a credito per infrastrutture e servizi strategici dello Stato, che diventi parallela a quella ufficiale (l’euro)!

Dall’1 ottobre prossimo, il PVU mette in campo la sua miglior Squadra: una Squadra che fa scendere in campo una Scuola di Formazione fra le più forti del Mondo.

Dal prossimo 5 ottobre, in Bologna, presenteremo il nuovo Programma PVU.

Poi, entro novembre prossimo, replicheremo altri 3 appuntamenti mirati per il centro Sud, per Sicilia e Sardegna.

La realtà odiosa dell’attuale Italianità, per oltre 25 milioni di Italiani, non ci piace per nulla: la riteniamo un vero “inferno” di schiavitù strisciante.

Vogliamo il “Paradiso in Terra”.

Oggi, si deve e si può!

PVU, pensaci tu!

Maurizio Sarlo 21 settembre 2019